Condizioni generali di vendita

  1. Ambito di applicazione
    1. Le presenti condizioni generali di vendita (le “Condizioni Generali”) disciplinano in via esclusiva le vendite di Italtronic S.r.l. (“Italtronic”) ai propri clienti (“Clienti”/“Cliente” – Italtronic e i Clienti, le “Parti”) e prevalgono sulle eventuali condizioni di acquisto dei Clienti.

 

  1. Ordini e accettazione
    1. Gli ordini si intenderanno validi ed efficaci solo se effettuati per iscritto. L’accettazione degli ordini da parte di Italtronic potrà avvenire mediante comunicazione scritta oppure per fatti concludenti mediante il semplice inizio dell’esecuzione dell’ordine. In tal caso Italtronic potrà comunicare al Cliente di aver dato inizio alla propria prestazione.
    2. Un’eventuale accettazione dell’ordine non conforme allo stesso dovrà considerarsi una controproposta che deve ritenersi accettata dal Cliente se non contestata entro il termine di cinque (5) giorni dal suo ricevimento, senza che, decorso detto termine, il Cliente possa eccepire o reclamare alcunché a qualsivoglia titolo e/o ragione.

 

  1. Informazioni tecniche
    1. Le informazioni tecniche riportate nel catalogo sono meramente indicative. Maggiori dettagli sono presenti nei disegni, disponibili nel sito www.italtronic.com. Italtronic, in ogni caso, si riserva la facoltà di modificare i parametri tecnici e dimensionali in qualsiasi momento, senza che il Cliente possa eccepire alcunché a qualsiasi titolo o ragione.

 

  1. Consegna
    1. I termini di consegna indicati negli ordini non rivestono in alcun caso carattere essenziale e, in ogni caso, è espressamente esclusa la responsabilità di Italtronic in caso di ritardo nella consegna.
    2. Le consegne sono effettuate Ex Works (EXW - Incoterms 2010) presso lo stabilimento Italtronic.

 

  1. Prodotti personalizzati
    1. Il Cliente per il quale siano stati realizzati prodotti personalizzati garantisce e, pertanto, si obbliga a manlevare e tenere Italtronic indenne, a prima richiesta ed ogni eccezione rimossa, da qualsiasi onere, costo e/o spesa da quest’ultima sostenuta e derivante da pretese di terzi a titolo di concorrenza sleale o per violazione di diritti di proprietà industriale o intellettuale (inclusi, a titolo esemplificativo, marchi, brevetti, modelli, diritti d’autore o know-how).
    2. Italtronic sarà esclusiva titolare di eventuali miglioramenti e/o adattamenti e/o integrazioni dalla stessa apportati al disegno o progetto eventualmente fornito dal Cliente. Detti miglioramenti e/o adattamenti e/o integrazioni non potranno essere utilizzati dal Cliente né direttamente né indirettamente.
    3. Salvo diversi accordi espressamente conclusi tra le Parti, eventuali stampi per la realizzazione dei prodotti personalizzati rimangono di proprietà piena ed esclusiva di Italtronic.

 

  1. Prezzo, termini e modalità di pagamento
    1. I prodotti saranno forniti al prezzo risultante dal listino di Italtronic in vigore al momento di accettazione dell’ordine, consultabile al sito www.italtronic.com. Tutti i prezzi indicati sul listino sono da intendersi IVA esclusa. Il prezzo dovrà essere pagato alla scadenza di volta in volta concordata tra le Parti o, in mancanza di scadenza concordata, entro trenta (30) giorni dall’emissione della fattura da parte di Italtronic.
    2. Il Cliente non potrà sospendere né ritardare il pagamento, neppure in caso di contestazioni (solve et repete). Rimane anche esclusa la possibilità di compensazione tra il credito di Italtronic per il prezzo dei prodotti ed eventuali crediti, presenti o futuri, vantati dal Cliente nei confronti di Italtronic, senza che il Cliente possa eccepire alcunché a qualsiasi titolo o ragione. Qualora il Cliente non ritiri la merce, dovrà pagare una penale per lo stoccaggio e la movimentazione pari allo 0,1% del prezzo della merce non ritirata per ciascun giorno di ritardo nel ritiro – penale forfettariamente stabilita.

 

  1. Garanzia
    1. I prodotti sono garantiti, nei limiti delle rispettive specifiche tecniche, da difetti di materiale e/o lavorazione.
    2. La garanzia opera solo nei confronti del Cliente e comporta unicamente la riparazione o sostituzione gratuita delle parti difettose, da effettuarsi Ex Works (EXW - Incoterms 2010) presso lo stabilimento Italtronic nei tempi tecnici normalmente occorrenti. A tal fine, il Cliente, ove richiesto per iscritto da Italtronic, dovrà restituire Delivered Duty Paid (DDP - Incoterms 2010) a proprie spese le parti difettose a Italtronic, unitamente ad un rapporto che contenga ogni dato necessario all’identificazione del relativo lotto e della data di consegna, oltre alla descrizione del difetto riscontrato.
    3. Le parti eventualmente sostituite da Italtronic saranno coperte da garanzia per un termine pari al residuo periodo di garanzia del prodotto cui le stesse ineriscono.
    4. La garanzia non opererà in caso di normale degrado d’uso dei prodotti e/o difetti o malfunzionamenti dovuti ad imperizia od uso difforme dalle istruzioni di Italtronic, cattiva manutenzione, manomissione o modifiche ai prodotti non autorizzate da Italtronic. La garanzia non opererà inoltre in caso di utilizzo di parti o componenti non forniti da Italtronic, così come nel caso di riparazioni non effettuate o autorizzate da Italtronic.
    5. I prodotti sono garantiti per un periodo di 12 (dodici) mesi dalla consegna. Il Cliente si impegna ad esaminare immediatamente i prodotti consegnai e dovrà denunziare, a pena di decadenza, eventuali vizi entro 5 (cinque) giorni dalla consegna, rimanendo pertanto esclusa la garanzia per eventuali vizi occulti.
    6. Nessun’altra forma di garanzia, oltre a quella prevista dal presente articolo, potrà essere invocata dal Cliente e rimane, pertanto, espressamente esclusa qualsiasi responsabilità di Italtronic.

 

  1. Disposizioni generali
    1. La circostanza che Italtronic non faccia valere i diritti previsti dalle Condizioni generali o dai singoli contratti di vendita non potrà essere considerata quale acquiescenza o rinuncia a far valere il diritto o la disposizione violata.
    2. Le Parti riconoscono espressamente che per nessun motivo, nemmeno per fatti concludenti, le vendite continue e ripetute dei prodotti da parte di Italtronic potranno conferire un’esclusiva al Cliente oppure dare origine a un rapporto di concessione di vendita, di distribuzione, di agenzia o di collaborazione a qualsiasi altro titolo, salvo che le Parti non l’abbiano specificamente previsto per iscritto.

 

  1. Legge applicabile e foro competente
    1. Le Condizioni Generali e tutti i contratti di vendita conclusi tra Italtronic e i Clienti sono disciplinati dalla legge italiana, con esclusione della Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di beni mobili del 1980 e delle norme sul conflitto di legge.
    2. Per ogni e qualsiasi controversia nascente dalle Condizioni Generali e/o dai contratti di vendita, o ad esse/essi relativa sarà competente in via inderogabile ed esclusiva il Foro di Padova.

 

Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 cod. civ. dichiaro di avere preso attenta visione e di approvare specificamente le seguenti clausole delle suestese Condizioni Generali: 2.2, 3.1, 5.1, 6.2 (divieto di opporre eccezioni); 4.1, 7.5 e 7.6 (esonero da responsabilità); 6.2 (solve et repete); 9.1 (legge applicabile); 9.2 (foro competente).